Cerca nel blog

Caricamento in corso...

giovedì 18 aprile 2013

Biscotti al cacao senza lattosio , uova e burro.


Per non rinunciare al dolce neanche quando si è a dieta!


Morbidi e deliziosi biscottini al cacao , senza lattosio , uova e burro.

INGREDIENTI
100gr di margarina vegetale
125gr di farina
3 cucchiai di zucchero a velo
1 cucchiaio colmo di zucchero semolato
1 pizzico di sale
1 bustina di vanillina
30gr di cacao amaro
1 cucchiaio di latte di capra

  1. Per realizzare questi biscottini ,lavoriamo gli ingredienti inizialmente con lo sbattitore elettrico e successivamente con le mani.
  2. Tagliamo la margarina ammorbidita a quadretti ,la lavoriamo con  la farina e  un pizzico di sale con un mixer o con lo sbattitore elettrico ( fruste a spirale ) , fino ad ottenere una crema.
  3. Aggiungiamo lo zucchero a velo, lo zucchero bianco , il cacao e continuando ad impastare.
  4. Aggiungiamo il latte con una bustina di vanillina e l’aggiungiamo al composto, mescolando energicamente.
  5. Una volta amalgamati bene gli ingredienti possiamo impastare con le mani.
  6. Formiamo una palla, la avvolgiamo nella pellicola trasparente e la mettiamo a riposare per 40-50 minuti in frigo. La pasta di questi biscotti , come tutte le paste frolle, la potete tranquillamente congelare e tenerla in freezer per ogni evenienza.
  7. Trascorsi i 40/50 minuti possiamo togliere la pasta dal frigo.
  8. La rimpastiamo con le mani ( non troppo, mi raccomando!) e la stendiamo con un mattarello.
  9. Lo spessore deve essere di mezzo centimetro e con le formine , ritagliamo i nostri biscotti.
  10. Li disponiamo su una placca foderata da carta forno e li mettiamo in forno a  180°C per 10-12 minuti.

Prima di glassarli è meglio lasciarli riposare almeno per un’ora. 
Per glassarli , abbiamo utilizzato la semplice glassa fatta con acqua calda e zucchero a velo. 

Come aroma , abbiamo scelto il cacao amaro. 
La glassa allo zucchero la trovate QUI.



Un bacione
Sweet Moony






sabato 16 febbraio 2013

A volte ritornano...


Era il lontano Dicembre 2011 , quando scrissi l'ultimo post...

Che tristezza e amarezza ragazze!
Prima di tutto , vi chiedo umilmente scusa per avervi elegantemente grisato per tutto questo tempo.
Scusate per i mancati post , per le mancate risposte alle vostre domande e per il silenzio che per mesi e mesi ha regnato in questo blog! Siamo sicuri che un giorno sia composto da 24 ore?! Non mi bastanoooo :'(
Non pensavo che un blog , potesse portarmi via cosi tanto tempo!!!
Purtroppo , tra intolleranze , lo studio , quell'offerta di lavoro che non arriva mai , non ho avuto un minuto per aggiornare il blog.

E' passato un anno ormai e sono successe tante cose...
Vorrei darvi un consiglio : avete presente quando la vita sembra non scorrere , sempre le solite cose , sempre i soliti posti e dopo una giornata NO , come delle pazze isteriche urlate a squarciagola VOGLIO UNA VITA SPERICOLATA" ?? Bene! Non fatelo , perchè Dio c'è e provvede! Potreste svegliarvi una mattina , con una vita che non sembra vi appartenga! Problemi , inciuci amorosi , divorzi , tradimenti...Oh ma che è?!? O_O
Per anni , non ho fatto altro che lamentarmi : "che vita monotona! " . Ora rimpiango quella bellissima vita da pantofolaia <3

Ma prima di chiacchierare prendiamoci un bel caffettino e una morbida fettona di torta al cacao.


INGREDIENTI

1 tazza di latte di capra ( Il latte degli intolleranti al lattosio) 
1 bustina di preparato per cioccolata calda
1 bicchiere di cacao amaro
1 pizzico di sale
1 bicchiere di olio di semi
4 uova medie 
Mezza bustina di lievito
Mezza bustina di vanillina 
4 bicchieri di farina
2 bicchieri di zucchero bianco semolato
Burro e farina per imburrare lo stampo
Zucchero a velo

Questa è la tipica ricetta "salva vita" , ovvero economica , facile e veloce! Useremo gli ingredienti che solitamente non mancano mai in casa.
Per renderla più gustosa , useremo una bustina di preparato per la cioccolata calda , che può essere la cioccolata CIOBAR ma anche quella del discount , che io adoro!

  1. Prendiamo una tazza , ci versiamo il contenuto della bustina. Ci aggiungiamo gradualmente il latte freddo , mescolando bene sino ad ottenere una crema densa e infine ci aggiungiamo il resto del latte.
  2. Montiamo in una terrina le uova con lo zucchero per qualche minutino. Non dobbiamo far impazzire l'impasto . 
  3. Ci aggiungiamo la nostra cioccolata fredda , la vanillina, l’olio e rimontiamo. Sempre per massimo 1 minuto. Giusto per amalgamare bene i nostri ingredienti. 
  4. Adesso possiamo aggiungere i nostri ingredienti secchi : farina , lievito , il pizzico di sale e il cacao amaro. Mescoliamo bene e lasciamo riposare. 
  5. Accendiamo il forno a 170°.
  6. Imburriamo e infariniamo la teglia. 
  7. Lasciamo cuocere la torta per 30 minuti.
  8. Dopo lo scadere del tempo , la facciamo cuocere per altri 10 minuti a 180°.Naturalmente , la temperatura e il tempo di cottura dipende sempre dal tipo di forno. Aiutatevi con uno stuzzicadenti per vedere se l'impasto è crudo.
  9. Spolverare la torta con lo zucchero a velo.



SEGRETUCCIO : Quante volte vi sarà capitato di ammirare la vostra torta bella gonfia nel forno , e una volta tolta fuori , ritrovarvi davanti ad una torta sgonfia ?!? Da oggi non vi capiterà più!
Togliete la torta dal forno e copritela subito con un canovaccio. Lasciatela riposare al caldo , ben coperta e vedrete che la vostra torta sarà bella e gonfia.

Torta fatta! Manca il nostro caffettino e possiamo continuare la nostra chiacchierata.
Che mi dite? Spulcio i vostri blog e rimango incantata...quante novità!!! Non mi basterà una giornata per guardali tutti!
Uff! Se ripenso a tutti quei progetti che avevo iniziato e lasciato a metà...che rabbia! Magari riuscirò a finirli nei prossimi mesi! Chissà!!

Tenete d'occhio il blog! Ormai sto invecchiando e mi sembra doveroso renderlo leggermente più serio.

Grazie a tutti!
Un abbraccio cioccolatoso.

venerdì 23 dicembre 2011

Cupcakes al cioccolato , vaniglia e cocco

Cannella , zenzero ,cioccolato : i profumi natalizi , che trionfano nelle nostre cucine da giorni.
Pronti per l’abbuffata natalizia? Io non vedo l’ora di recuperare tutti i chili persi ahahahah :D
Quest’anno , a differenza dell’anno scorso , non cucinerò quasi niente...che tristezza!
Mi rifarò per le prossime feste.

Oggi vi posto , i cupcakes che ho fatto l’anno scorso per la vigilia.
Un trio perfetto : cupcakes al cioccolato con frosting al  cioccolato , cupcakes alla vaniglia con il frosting alla vaniglia e infine i cupcakes al cocco!!
Con questi dolcetti , sono riuscita a conquistare tutti gli invitati!


CUPCAKES ALLA VANIGLIA
Ingredienti per 16 cupcakes:
120 gr di farina 
130 gr di zucchero
90 gr di burro a temperatura ambiente
Essenza di vaniglia o vanillina
3-4 cucchiai di latte
1 bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale
1 uovo e 1 albume

Lavoriamo  il burro aggiungendo gradualmente lo zucchero , fino ad ottenere una crema bianca spumosa.
Sbattiamo il tuorlo e i due albumi e li aggiungiamo al composto di burro.
Setacciamo assieme la farina, il lievito ed il sale e la aggiungiamo gradualmente.
Uniamo il  latte e la vaniglia e lo incorporiamo al composto .
Amalgamiamo bene il tutto.
Riempiamo  i pirottini a ¾. Non riempiteli con abbondante composto perché con la cottura si gonfiano e rischiano di sbordare dai pirottini.
Infornateli per circa 20-25 minuti a 180°
Lasciarli raffreddare .

CUPCAKES AL CIOCCOLATO 
Usiamo la stessa ricetta che abbiamo utilizzato per i cupcakes alla vaniglia. Aggiungiamo agli ingredienti secchi 1 tazza di cacao amaro
________________

FROSTING ALLA VANIGLIA:
3 albumi grandi
180 gr di zucchero
200 gr di burro a temperatura ambiente
1 pizzico di sale
2 -3 bustine di vanillina

1) In una terrina ( a bagno maria , quindi posta sopra un pentolino dove bolle dell'acqua calda) lavoriamo con una frusta gli albumi, lo zucchero ed il sale.
 2) Togliamo la terrina dalla pentola , e lavoriamo il composto con lo sbattitore elettrico per una decina di minuti.
3) Aggiungiamo il burro ammorbidito tagliato a cubetti. Mescoliamo bene.
4) Infine aggiungiamo l'aroma, ovvero un cucchiaio di essenza di vaniglia o 2 bustine di vanillina.
5) Mescoliamo bene il tutto e lasciamo raffreddare in frigo .

__________________

FROSTING AL CIOCCOLATO
1 tazza di cioccolata calda 
350gr di cioccolato fondente sciolto
250gr di burro ammorbidito
50gr di zucchero a velo
un pizzico di 

Facciamo la cioccolata calda ( va bene di qualsiasi marca )
In una terrina lavoriamo con lo sbattitore elettrico il burro tagliato a cubetti , lo zucchero a velo , un pizzico di sale e la cioccolata calda.
Una volta raggiunto un composto cremoso , aggiungiamo il cioccolato fuso e amalgamiamo il tutto.
Lasciamo riposare in frigo

_____________

FROSTING AL COCCO:
200ml di panna da montare
1/2 pacco di farina di cocco
un bicchiere di latte di cocco o latte aromatizzato al cocco

Montiamo la panna.
Lasciamo raffreddare. In una terrina ci versiamo la panna montata , mezza bustina di farina di cocco e  mezzo bicchiere di latte al cocco. Amalgamiamo bene. La crema deve risultare morbida e farinosa.



ASSEMBLIAMO I NOSTRI CUPCAKES:


- Cupcakes alla vaniglia: cupacakes alla vaniglia , decorato con il frosting alla vaniglia e una bella ciliegia candita al centro.
- Cupcakes al cioccolato: cupcakes al cioccolato decorato con frosting al cioccolato, granella di zucchero e scaglie di cioccolato fondente.
- Cupcakes al cocco : cupcakes alla vaniglia ,frosting al cocco , una spolverata di farina di cocco e infine le scaglie di cioccolato fondente per dare colore.

La ricetta per i cupcakes alla vaniglia è stata presa da uno dei miei siti preferiti "pandispagna"
Adoro questo sito...adoratelo anche voi!
Scritto ciò , non mi resta che abbracciarvi forte e augurarvi...


Sweet Moony

domenica 27 novembre 2011

Simply Cake

Buona Domenica!!!
Come state??? Io finalmente sono guarita. Due settimane d’inferno!
Oggi vi posto un capriccio! Nato tra una pausa studio e l’altra!
Avevo una voglia matta di dolci , in casa non c’era niente…
faccio una torta semplice per la colazione > mi sono detta.
Apro il frigo e mi trovo 2 UOVA!
Tristezza infinita < ma che ci faccio con 2 misere uova?! > Missione impossibile! E va be..la mia voglia di dolci non teme nessuno!
Nonostante i miseri ingredienti che avevo in cucina , sono riuscita a realizzare una piccola tortina.
 A parte le gocce di cioccolato che sono rimaste sul fondo ( pasticci pomeridiani time! ), direi che il risultato non è male.
Pancino pieno = felicità. 
Felicità = studio felice !!!



INGREDIENTI:
2 uova
100gr di zucchero
150gr di farina
1 bicchiere di latte 
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito 
1 manciata di gocce di cioccolato 
oppure
 100gr di cioccolato fondente tagliato a quadrettini 


1) Montiamo le uova con lo zucchero e la vanillina


2) Aggiungiamo 100gr di farina con il lievito e continuiamo a montare.


3) Aggiungiamo il latte e continuiamo a montare.
4) Aggiungiamo i 50gr di farina rimanenti e mescoliamo bene.
5)Tagliamo il cioccolato fondente a quadrettini e li uniamo al composto.


6) Cuocere in forno a 180° per 35 minuti circa.
Lasciare raffreddare e spolverare con dello zucchero a velo.


Per evitare che le gocce di cioccolato finiscano sul fondo , è necessario avere un composto sodo e non liquido. Aggiungetene anche sopra l’impasto , prima di infornare la torta.
Sbagliando si impara..la prossima volta ne metterò a volontà!



Qualche fotina....






Un grandissimo bacio 
Sweet Moony

domenica 20 novembre 2011

Pane Dorau , le frittelle di pane !!

Buona sera bloggerini!!!!!
Finalmente respiro! Una settimana passata a casa con l’influenza e completamente senza voce!
Non potendomi muovere , ho messo su un chiletto!! Da domani a dieta!!!
Ribadisco “da domani” quindi un ultimo capriccio posso anche concedermelo!
Oggi non ho molto tempo da dedicarvi , perciò sarò breve!!


Con la ricetta , che sto per postarvi , faremo un viaggio nel passato.. Un viaggio che mi ricorda la mia nonna paterna...Ricordo, che ogni volta che andavamo a trovarla , mi preparava queste “frittelle di pane” o meglio
 “ pai n’dorau” o come lo chiamavo io “pane dorau”.
Prima di buttarmi tra i fornelli , ho fatto diverse ricerche e ho scoperto che questo dolce è comune in molte altre zone d’Italia.



Pane raffermo
 ( tipo filone )
Uova q.b
Latte q.b
Zucchero q.b
1 pizzico di sale
Olio per friggere

*Non posso darvi delle dosi perché dipenderà da quante frittelle volete fare. Per un filone medio potete usare dalle 3 alle 4 uova .


Tagliamo il pane a fettine.
Inzuppiamo le fettine nel latte e le lasciamo ad ammorbidire per 1 minutino.
Sbattiamo le uova con un pizzico di sale; passiamo le fette di pane nell'uovo e le friggiamo nell'olio bollente.
Quando sono ben dorate da una parte e dall'altra.
Le scoliamo e le posizioniamo  su un piatto foderato di carta.
Dopo 1 minutino le spolveriamo con lo zucchero.
Vanno consumate calde!!!!


Questo dolce è considerato “il dolce dei poveri”...
Un bacione
Sweet Moony 

domenica 13 novembre 2011

Crostatine "Black & White"

Buona sera!  Poverino il mio nasino! Sono ufficialmente raffreddata :  mal di gola , mal di testa , senza voce e sangue che decide di uscire dal nasino nei momenti inopportuni!
Vorrei tanto passare la sera a casa : divano + copertina + tv + pizza! Che cosa bella..e invece mi tocca uscire per andare ad un compleanno! Voglia di uscire vieni a me!!!!

Ieri sera sono andata in una creperia con delle amiche e mi sono presa una crepes alla nutella bianca e nera..che bontà!
Stamattina dopo tanto shopping con la mia mammina , siamo andate a fare la spesa e cosa mi vedo?!? Un barattolo di crema tipo nutella bianca!!!
Secondo voi , l’avrò comprata?! Ovvio che si!!! E allora ecco la ricettina di oggi :

Crostatine Black & White 


La ricetta per la pasta frolla la trovate QUI
In realtà non ho rifatto la pasta frolla ,ma ho semplicemente scongelato quella avanzata dall’ultima volta!
Sono uscite 4 crostatine medie!


Stendiamo la pasta con il mattarello , dello spessore di ½ centimetro.
Appoggiamo la pasta sopra gli stampini e la tagliamo passando sopra il mattarello.


Buccherelliamo , con una forchetta , la pasta frolla che riveste lo stampino.
Formiamo una croce con della pasta che ci servirà per dividere in 4 parti la crostatina , in modo da farcirla con più gusti.


 Disponiamo , con l’aiuto di un cucchiaio , la nutella bianca e nera.
 Inforniamo a 180° per 20 minuti circa.


Per oggi è tutto!!! Scusate per le poco foto , ma il raffreddore ha avuto la meglio!! Sono riuscita anche a bruciare leggermente le crostatine T_T che tristezza!!!
Al prossimo post.
Un grandissimo bacio da Sweet Moony

domenica 6 novembre 2011

Mini Muffins al cioccolato e caffè

Buona domenica a tutti voi… la pioggia persiste e l’ansia aumenta!
Il mio pensiero va alle vittime della tragedia dell'alluvione a Genova. 
Speriamo che la situazione non peggiori…

Per un pomeriggio triste e cupo , come quello di oggi , ci vuole qualcosa di buono ed energetico.
Vi propongo i Mini Muffins al cioccolato e caffè.




__________

Difficoltà: facile
Tempo di preparazione: 45 minuti
Calorie: 430 a testa
Dosi : 12 mini muffins
__________


INGREDIENTI:
210gr di farina
90gr di zucchero
100gr di cioccolato fondente
100gr di margarina ammorbidita
3 cucchiai di caffè espresso
2 uova
½ bustina di lievito
1 cucchiaio di caffè solubile 
1 pizzico di sale


1) Tagliamo il cioccolato fondente a quadretti e lo sciogliamo a bagno maria o nel microonde. Lasciamo raffreddare.


2) Nel frattempo , in una terrina , lavoriamo con lo sbattitore elettrico la margarina ammorbidita insieme allo zucchero, fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
Sbattiamo le uova con il pizzico di sale e le aggiungiamo al composto


3) Sbattiamo bene con le fruste , aggiungiamo il cioccolato fuso e il caffè.Lavoriamo bene e in ultimo aggiungiamo la farina ben setacciata con il lievito e un cucchiaio di caffè solubile.


4) Trasferiamo l’impasto nei pirottini e inforniamo per 20 minuti a 190°


Trascorso il tempo indicato , poniamo i mini muffin su una gratella a raffreddare.
Ricettina presa dal 17esimo fascicolo di HELLO KITTY- Dolci e Dolcetti.


Spero che vi sia piaciuta!
 Un bacione
Sweet Moony


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...